Uni e Poli Me: caso Nemo, dopo l'interrogazione parlamentare arriva l'ispezione regionale

Dopo l'interrogazione parlamentare che attende risposta dalla Ministra della Sanità, arriva adesso anche l'ispezione da parte dell'Assessorato della Salute della Regione Sicilia, per l'esattezza dell'Ufficio dell'Area interdipartimentale "Ispezione e Vigilanza".

L'oggetto dell'ispezione su "criticità", formalizzate anche dall'interrogazione parlamentare presentata al Senato dal presidente della Commissione Sanità Sileri e altri senatori del M5S, è l'affidamento di posti letto per la riabilitazione neurologica da parte del Policlinico al "centro privato Nemo Sud" di Messina, realizzato dalla "Fondazione Aurora onlus". Nel testo si formalizza che la struttura dipartimentale ha richiesto una "dettagliata relazione" al Commissario straordinario del Policlinico e che l'esame della suddetta documentazione ha determinato l'avvio di un procedimento di nomina di una Commissione composta da 5 membri , dirigenti responsabili di strutture intermedie dei due dipartimenti dell'Assessorato della Regione Sicilia.

Questo atto fuga qualsiasi dubbio in merito alle dichiarazioni, erronee o false, trapelate attraverso organi di stampa locale messinese e da fonti alte e ufficiali dell'Università di Messina e dello stesso Policlinico che avrebbero parlato di "caso definitivamente chiuso" e di "deduzioni fornite che sarebbero state ritenute esaustive rispetto all'intero vicenda".

Il caso è più che mai aperto, dato che oltre all'interrogazione parlamentare e ora all'ispezione della commissione regionale dell'assessorato alla Salute, esiste una denuncia sulla quale sta indagando la magistratura e varie segnalazioni all'Anac e alla Corte dei conti per il danno erariale.


Leggi il testo dell'interrogazione parlamentare presentata al Senato

Leggi il testo della comunicazione sull'istituzione della Commissione ispettiva dell'Assessorato alla Salute della Regione Sicilia




DONA A QUESTO IBAN

IT24C0760117000001041583947

Effettua una donazione all'associazione tramite bonifico online o cartaceo utilizzando l'IBAN fornito.

Grazie per il supporto!

CONTATTACI
arrow&v
Carica file in formato JPG

MAIL - trasparenzaemerito@gmail.com

EMAIL PEC - trasparenzaemerito@pcert.postecert.it

Via Dandolo 19/A Roma (Trastevere)

Codice Fiscale: 97965470582. 
 

IBAN - IT24C0760117000001041583947

(BancoPosta - Poste Italiane)