Tra-me e Osservatorio, un comunicato su candidatura docenti per Abilitazione scientifica nazionale


COMUNICATO


Trasparenza e Merito. L'Università che vogliamo

e

Osservatorio indipendente sui concorsi universitari


In merito alla recente candidatura come membri di commissione per la prossima tornata dell'Abilitazione scientifica nazionale, nei rispettivi settori scientifico-disciplinari, avanzata da parte di quei docenti che sono stati coinvolti in precedenti procedure di reclutamento universitario sanzionate con sentenze definitive della giustizia amministrativa (si intende con rigetto dell'eventuale appello), e a maggior ragione con sentenze penali,

Trasparenza e merito. L'Università che vogliamo e Osservatorio indipendente dei concorsi universitari

la ritengono inammissibile e intollerabile, reputano che occorra una presa di distanza, chiara e netta, da parte del mondo accademico e della ricerca in generale nelle sue massime autorità (Cun, Anvur, Crui, Rettori degli atenei direttamente interessati e Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca), e chiedono un intervento di censura e controllo preventivo da parte del Ministero dell'istruzione, università e ricerca.

Fatto salvo il complessivo iter giudiziario dei procedimenti avviati, che avrà il suo corso, atteggiamenti di questo tipo appaiono, agli occhi di chi scrive, moralmente inaccettabili e apertamente provocatori di fronte all'opinione pubblica.


Roma,

26 ottobre 2018


Scarica il testo del comunicato




DONA A QUESTO IBAN

IT24C0760117000001041583947

Effettua una donazione all'associazione tramite bonifico online o cartaceo utilizzando l'IBAN fornito.

Grazie per il supporto!

CONTATTACI
arrow&v
Carica file in formato JPG

MAIL - trasparenzaemerito@gmail.com

EMAIL PEC - trasparenzaemerito@pcert.postecert.it

Via Dandolo 19/A Roma (Trastevere)

Codice Fiscale: 97965470582. 
 

IBAN - IT24C0760117000001041583947

(BancoPosta - Poste Italiane)