Repubblica: Due cuori e una cattedra, il gioco delle coppie all'ateneo di Firenze


Il caso: carriere in famiglia. Moglie e marito insegnano la stessa materia. Il rettore: "Usanza antica". Ma è polemica a Scienze Politiche, Università di Firenze: la quarta coppia si è potuta formare. Il problema è che, appunto, ci sono già altre tre coppie nello stesso dipartimento. Non è mai stato un problema negli atenei italiani, anzi è stato sempre un acceleratore di carriera. Il verbale della commissione dell'ultimo concorso sotto osservazione è segnato da un non spiegato omissis, inserito tra i nomi dei candidati e le cause di incompatibilità. Un articolo del bando prevede l'esclusione per coloro che abbiano "un rapporto di coniugio, un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado con un professore appartenente al dipartimento che propone la selezione".

L'articolo di Corrado Zunino su "la Repubblica" del 17 dicembre 2018


Leggi l'articolo