Accolto il ricorso al TAR di Agnese Rapposelli contro l'Università di Chieti

Aggiornamento: 24 nov 2018

Vi segnaliamo la sentenza del Tar Pescara che accoglie pienamente il ricorso di Agnese Rapposelli contro l'Università di Chieti su un concorso per ricercatore t.d. per il settore scientifico disciplinare di Statistica , bandito dal dipartimento di Economia aziendale. In particolare, il Tar stabilisce che "risultano fondati motivi con cui si deducono l'illegittima inclusione di titoli per la valutazione dei candidati e la ponderazione non equilibrata dei criteri e dei parametri" e che dunque "fondati sono i vizi sollevati quanto all'erronea valutazione dei titoli e della produzione scientifica del controinteressato". Il Tar ha disposto che l'Università di Chieti "proceda, attraverso una commissione esaminatrice in composizione diversa da quella che ha espresso il contestato giudizio di idoneità, a nuova valutazione comparativa dei candidati, con procedimento che deve essere concluso entro e non oltre il termine di 90 (novanta) giorni".


Leggi il testo integrale della sentenza