Vince tre volte il ricorso, ma la cattedra non c'è

"Alma Mater Università di Bologna: la ricercatrice è esausta; i commissari non hanno ottemperato al volere dei giudici; a Ingegneria una vicenda ingiusta e incomprensibile". L'articolo di Ilaria Venturi su "Repubblica" (ed. Bologna) del 12 ottobre 2018.

Ne è protagonista e vittima Elena Ferretti, ricercatrice nel settore concorsuale 08/B2, Scienza delle Costruzioni, e nuova iscritta associata di Trasparenza e merito, pronta a mettere a disposizione le proprie energie e il proprio coraggio per la buona Università, a servizio di tutti gli altri e della causa comune.


Leggi l'articolo

Leggi la sentenza del Consiglio di Stato