"Università bandita" a Catania: la procura ipotizza associazione a delinquere e corruzione

Scoperchiato il calderone dei concorsi truccati all'Università di Catania.

Rettore sospeso e 40 professori indagati provenienti anche dagli atenei di Messina, Bologna, Chieti-Pescara, Cagliari, Firenze, Milano, Catanzaro, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona. La Polizia di stato, su mandato della Procura, ha eseguito una misura di interdizione dai pubblici uffici per il rettore Basile e altri 9 docenti (con posizioni apicali all'interno dei vari dipartimenti). Le indagini hanno consentito di accertare 27 concorsi truccati: di cui 17 per professore ordinario, 4 per professore associato e 6 per ricercatore. I reati contestati: associazione a delinquere, corruzione e turbativa d'asta.


L'associazione "Trasparenza e merito" (e i suoi iscritti) si costituirà parte civile a processo.



DONA A QUESTO IBAN

IT24C0760117000001041583947

Effettua una donazione all'associazione tramite bonifico online o cartaceo utilizzando l'IBAN fornito.

Grazie per il supporto!

CONTATTACI
arrow&v
Carica file in formato JPG

MAIL - trasparenzaemerito@gmail.com

EMAIL PEC - trasparenzaemerito@pcert.postecert.it

Via Dandolo 19/A Roma (Trastevere)

Codice Fiscale: 97965470582. 
 

IBAN - IT24C0760117000001041583947

(BancoPosta - Poste Italiane)