Striscia la notizia e i bandi sartoriali all'Università. Fioramonti: caso Scirè "agghiacciante".


Max Laudadio e la sua troupe hanno sottoposto al Vice Ministro con deleghe all'Università Lorenzo Fioramonti un plico con ben 10 bandi cosiddetti "sartoriali" o "fotografia". Si tratta della piaga dei bandi sartoriali per concorsi universitari. Secondo le ultime sentenze del Consiglio di Stato questi bandi sarebbero illegali , ovvero non conformi alla legge 240 del 2010, la legge Gelmini. E' un fenomeno che Trasparenza e merito ha da tempo segnalato all'attenzione dell'opinione pubblica. Sono arrivate, infatti, tantissime pec all'indirizzo dell'associazione su concorsi svoltisi in atenei del nord, del centro e del sud d'Italia, nei più svariati settori scientifico disciplinari, con i nomi dei vincitori predestinati e l'esito preconfezionato è stato sempre confermato. In ultimo Fioramonti, sollecitato sul caso Scirè, lo ha definito "inaccettabile" e "agghiacciante", l'emblema di un degrado universitario che deve assolutamente finire.

Il servizio è andato in onda il 7 novembre 2018 a "Striscia la notizia".


Guarda il video