Predestinati col trucco: Mala università, un'associazione a delinquere perfezionata col tempo

Una bella e coraggiosa recensione al libro Mala università (Chiarelettere) di Giambattista Scirè, scritta da Manlio Lilli su LEFT. Una sorta di associazione a delinquere, perfezionata col tempo. E' il sistema descritto dall'autore del libro e presidente di "Trasparenza e Merito. L'Università che vogliamo". Un meccanismo fatto di privilegi baronali e prove di accesso falsate, con cui si decide in anticipo chi potrà lavorare negli atenei italiani.


Leggi l'articolo su "LEFT" del 15-21 ottobre 2021