Intervista di Scirè alla trasmissione Melog su Radio24: "Baroni che barano"

La lunga intervista (45 minuti) di Giambattista Scirè a "Melog - il piacere del dubbio", la trasmissione diretta e condotta da Gianluca Nicoletti su Radio 24, la radio del "Sole 24 Ore".

Nell'intervista sono proposte all'attenzione dell'opinione pubblica le meritorie attività di Trasparenza e Merito per il contrasto alla corruzione accademica ed è presentato il libro "Mala università" (Chiarelettere) dove vengono descritte, in dettaglio, le brutture e le malefatte del sistema di potere, che arreca danni a livello scientifico, culturale ed economica a tutta la collettività. Nel corso del servizio anche l'interessante intervento di cinque radioascoltatori che avallano e confermano la ricostruzione di Scirè.


"Ospite di oggi è Giambattista Scirè, un ambizioso studioso di storia contemporanea che alcuni anni fa si presentò a un concorso per ricercatore a Catania e si vide assegnare il posto ad un classico raccomandato che non aveva nemmeno i titoli per parteciparvi. La sua denuncia dell'irregolarità gli costò la carriera e oggi ha scritto un libro che descrive il sistema dei concorsi universitari taroccati e il sistema di scambi sottobanco e di accordi "clanici" nell'arruolamento di ricercatori, professori associati e ordinari, non solo a Catania ma in tutta Italia."


Leggi il servizio sul sito di Radio24

Ascolta il podcast della trasmissione del 16 settembre 2021