Dopo lungo contenzioso per posto da ricercatore Cavallo è stato reintegrato dall'Ateneo di Catania

Con viva e vibrante soddisfazione siamo lieti di comunicare che il collega Riccardo Cavallo, iscritto all’Associazione "Trasparenza e Merito", al quale tempo fa abbiamo dedicato sul sito 4 comunicati (in data 14 aprile, 10 maggio 2019 e poi 24 e 25 giugno 2020, ripresi poi da "SudPress", "Catania Today" e da altre testate giornalistiche), è stato finalmente reintegrato - a partire dai primi di questo mese - per il posto da ricercatore (tipo “a”) in Filosofia del Diritto al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo di Catania, dopo un lunghissimo contenzioso durato circa 10 anni (prima su un assegno di ricerca, poi per il suddetto posto da ricercatore). A lui vanno i nostri più sentiti complimenti e auguri. Bene, avanti così! Trasparenza e Merito. L'Università che vogliamo


Il riassunto del suo "caso" attraverso i nostri precedenti comunicati:

Comunicato 1

Comunicato 2

Comunicato 3

Comunicato 4