"C'è di peggio": Perché l'Italia è fallita? la mala università è come la mafia

In attesa della puntata di PRESA DIRETTA sui concorsi truccati e sul sistema di potere nell’università che metterà in evidenza gli enormi danni arrecati alla cittadinanza, nella quale si parlerà ampiamente del libro Mala università e dei casi di Trasparenza e Merito, e che andrà in onda - è ormai ufficiale - lunedì

7 FEBBRAIO su RaiTre in prima serata, Giambattista Scirè è stato intervistato dal blogger-giornalista Andrea Lombardi con il suo taglio giovanile, critico, incalzante. L'intervista si intitola provocatoriamente Perché l’Italia è fallita: la mala università è come la mafia ed è andata in onda nella rubrica del canale di società e politica intitolato “C’è di peggio” (un sito con le varie interviste su misfatti e misteri italiani).

Per più di un’ora l'amministratore e responsabile scientifico di Trasparenza e Merito ha spaziato su mala università, proposte dell’associazione, concorsi truccati, denunce, sentenze, molestie, riviste scientifiche e citazioni dopate, danni ai cittadini e ai pazienti, comparazione con altri sistemi universitari europei, mancanza di democrazia nella governance degli atenei, masso-mafia accademica e tanto altro.

Buona visione.


Guarda l'intervista su "C'è di peggio" del 19 gennaio 2022