Siamo sempre noi: ‘Università, in Sicilia nasce l’associazione contro i «concorsi truccati»’


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from ilsole24ore

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.scuola24.ilsole24ore.com/art/universita...

Rassegna stampa: Università, in Sicilia nasce l’associazione contro i «concorsi truccati» articolo pubblicato su il Sole 24 Ore del 6 marzo 2018

Lettera aperta alla Redazione e al Direttore de Il Foglio

Lettera aperta alla Redazione e al Direttore de Il Foglio

Facendo seguito alla pubblicazione su Il Foglio del 16 febbraio 2018 dell’articolo intitolato «Il Caso Tor Vergata» ed anche alla successiva richiesta da parte dell’Associazione Trasparenza e Merito. L’Università che vogliamo di dare ai Proff. Giuliano Grüner e Pierpaolo Sileri la possibilita’ di replicare al Prof. Novelli, inviamo la presente lettera aperta con cui gli studiosi firmatari, iscritti o meno all’Associazione, chiedono rispettosamente alla Redazione e al Direttore de Il Foglio di concedere la possibilita’ di replica ai Proff. Giuliano Grüner e Pierpaolo Sileri sulle pagine del quotidiano. I Proff. Giuliano Grüner e Pierpaolo Sileri, pur condividendo l’iniziativa, si astengono dal firmare la presente lettera essendo controparti della vicenda in questione.
Ringraziamo il Direttore e la Redazione per il cortese riscontro che vorranno dare alla presente lettera. Distinti saluti,

Prof. Filippo Neri, DIETI, Universita’ di Napoli Federico II
Prof. Giambattista Scirè
Dott. Johnny Padulo, Ricercatore in Scienze dello Sport
Dott. Matias Diaz
Dott.ssa Angela Bellia, Marie Curie Researcher
Dott. Marco Federici
Dott.ssa Maria Grazia Turri Docente a contratto
Dott. Salvatore Fiorentino
Dott.ssa Katia Gasparini
Arch. Andrea Bulleri, PhD
Prof. Luigi Piga, Università di Roma ‘La Sapienza’, Facoltà di Ingegneria, Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente
Prof. Michele Sbacchi
Dott. Giorgio Sirugo
Dott. Alessandro Guaraglia, Università di Sassari
Dr. Carmela De Marco, Marie-Curie Postdoctoral Associate
Prof. Marco Merafina, Ricercatore Roma La Sapienza
Dott.ssa Luisella Tizzi
Dott.ssa Sara Peticca ex ricercatrice a tempo determinato
Prof. Riccardo Cavallo
Dott. Fabio Licciardello
Dott. Filippo Boriani, Chirurgo Plastico & della Mano, Dottore di Ricerca Universita’ di Bologna
Prof.ssa Ordinaria Abilitata Sabina Passamonti
Prof.ssa Alice Baradello
Dott.ssa Antonella Fioravanti, Dirigente medico primo livello Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, Siena
Prof. Pierluigi Siano, Associato, Università di Salerno
Dott. Steve Buckledee (ricercatore), Università di Cagliari
Prof. Francesco Paolo Adorno, associato di Filosofia Morale, DISPAC, Università di Salerno
Dott. Gaetano Chiricolo
Prof. Saverio Regasto
Avv. Antonio Ciotola
Prof. Gianfranco Franz
Dott.ssa Martina Sartori
Prof. Roberto Roson, Dipartimento di Economia, Università Ca’ Foscari di Venezia
Dott.ssa Giovanna Sabatino, Tecnico laureato (Sociologia), Università “G.d’Annunzio”di Chieti-Pescara
Prof. Michael Donadelli, PhD, Assistant Professor of Finance
Prof. Gianfrancesco Vecchio
Dott.ssa Maria Pirulli
Prof. Agg. Euclide Tonelli
Dott. Sandro Magri
Dott.ssa Agnese Rapposelli
Prof.ssa M. Filippa Addis, Università Statale di Milano
Dott. Antonio Zuorro
Dott.ssa Helga Di Giuseppe
Dott.ssa Francesca Vannini
Dott.ssa Anna Maria Bregoli
Dott. Mario Minacapilli, phd, Università di Palermo
Dott. Francesco Tulone, Ricercatore
PhD Cecilia Scoppetta, ricercatore indipendente
Dott.ssa Serena Zanetto, PhD
Dott.ssa Margherita Sulas, PhD Storia Moderna e Contemporanea, Ricercatore indipendente
Adamo Domenico Rombolà, Università di Bologna

Ringraziamento a tutti i partecipanti al Convegno degli Iscritti del 24 Febbraio 2018

Grazie a tutti per il bel convegno di ieri, ricco di interventi, storie e proposte. L’associazione, a 3 mesi dalla nascita, ha dato grande prova di sè coinvolgendo all’incontro a Roma iscritti provenienti da ogni parte d’Italia, da Milano alla Sicilia, passando per la Sardegna. Casi di lunghissimo corso come quelli di Antonella Fioravanti e Anna Maria Monteverdi si sono confrontati, con consigli e suggerimenti, ai casi dei più giovani e degli ultimi entrati nel gruppo. Giuliano Grüner ha fornito, con competenza e decisione, i suoi pareri tecnici in merito a situazioni specifiche, Filippo Neri ha tratto le somme della giornata con la solita lucidità e puntualità, individuando gli obiettivi prossimi, in primis l’appoggio formale dell’associazione sui casi più eclatanti e significativi, con intervento ad adiuvandum, e l’organizzazione di un convegno di più ampio respiro rivolto non solo agli iscritti (con i quali ci incontreremo a scadenza trimestrale, e regionalmente a scadenza mensile) in modo da coinvolgere istituzioni, forze politiche e altre realtà dell’università interessate a cambiare e migliorare il sistema di reclutamento.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute
L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone sedute

 

Altre foto del convegno sono disponibili a questi link: Gruppo di foto 1, Gruppo di foto 2, Gruppo di foto 3

 

Invito alla stampa alla partecipazione al Convegno degli Iscritti del 24 Febbraio 2018

Stimati Giornalisti,

l’Associazione Trasparenza e Merito. L’Università che vogliamo (www.trasparenzaemerito.org) è stata costituita poco più di tre mesi fa.

In questo così breve lasso di tempo, ad essa si sono iscritte molte persone, e moltissime – davvero non avremmo mai immaginato un numero così elevato – sono state le richieste di “aiuto”, giunte da tutta Italia, per prevenire, “denunciare” e reagire ad episodi di mala-università (con particolare riferimento alle procedure di reclutamento).

L’Associazione non è stata ferma.

Essa, al contrario, per quanto le è stato possibile, ha cercato di perseguire i propri fini statutari, dando ascolto alle persone che le chiedevano consigli, in modo da non farle sentire isolate, promuovendo azioni in sede giurisdizionale (talune delle quali hanno già prodotto risultati importanti), “denunciando” pubblicamente gli episodi “più gravi” sui mezzi di informazione, sul proprio sito web e sul proprio profilo Facebook.

Per il giorno di sabato 24 p.v., abbiamo organizzato un incontro (http://www.trasparenzaemerito.org/convegno-degli-iscritti-24-febbraio/) tra gli associati fondatori e taluni iscritti selezionati (16), che, dalle 11.30 in poi parleranno dei loro casi. Sarà un modo per conoscerci di persona, per confrontarci e per illustrare loro ciò che abbiamo fatto sinora, nonché le nuove iniziative che l’Associazione – a stretto giro – si propone di intraprendere (alcune – crediamo – davvero molto interessanti).

Peraltro, dopo aver pubblicato la locandina sul nostro sito web, diversi candidati alle elezioni politiche nazionali, dei più disparati schieramenti (M5S, LeU, PD, ecc.), ci hanno chiesto di poter partecipare a questo incontro (il quale, in realtà, era stato concepito come ristretto soltanto agli associati fondatori e agli iscritti). Abbiamo deciso di accogliere la loro richiesta, consentendo loro di parlare brevemente (al massimo sette minuti), durante la sola sessione mattutina, a partire, all’incirca, dalle ore 12.30, e sino alle ore 13.30.

Saremmo ben lieti se Voi voleste accogliere il nostro invito a partecipare a questo evento. L’occasione ci è graditissima per ringraziarVi e per porgerVi i nostri più cordiali saluti.

Giuliano Grüner

Giambattista Sciré

Amministratori e portavoce di Trasparenza e Merito. L’università che vogliamo

Roars: ‘Inizia il processo a Novelli per tentata concussione. Il Foglio: «’mostro’ già creato via campagna mediatica»’

Rassegna stampa. Diamo notizia del commento critico pubblicato su Roars il 19 Febbraio 2018 intitolato ‘Inizia il processo a Novelli per tentata concussione. Il Foglio: «’mostro’ già creato via campagna mediatica»’

Inizia il processo a Novelli per tentata concussione. Il Foglio: «’mostro’ già creato via campagna mediatica»

Il link all’articolo su Roars è https://www.roars.it/online/inizia-il-processo-a-novelli-per-tentata-concussione-il-foglio-mostro-gia-creato-via-campagna-mediatica/