“Isolato per aver contestato un concorso”. La denuncia del professore di Linguistica dell’Università di Palermo

“Isolato per aver contestato un concorso”. La denuncia del professore di Linguistica dell’Università di Palermo. Il dialettologo Michele Burgio, 36 anni: “I miei colleghi dicevano: diventerai un appestato”. Il Tar Sicilia sospende l’esito della prova: “Ha vinto l’allievo del presidente di commissione”, di Corrado Zunino, pubblicato su Repubblica del 4 aprile 2018.